Storia di un paio di scarpe

Storia di un paio di scarpe

 

paio di scarpeEccole qui, un paio di scarpe come tante…logorate dal tempo sono nel mio garage, ormai ricordano qualche anno di vita.

La loro visione mi ha affascinato perché, come quando si legge le pagine di un diario, mi hanno riportato alla mente tanti km di esperienze…

Questo fu un paio di scarpe “pseudo casual” (possono piacere o non piacere) indossate sotto la mia divisa da consulente… avranno girato mezza Roma per portar in giro la mia faccia, conoscere persone che attentamente valutavano me, il mio curriculum, le mie mosse…messaggi verbali, non verbali…tono della voce e (:D) anche le mie scarpe…

Comprate a Caserta, mi seguirono a Roma…viaggiarono tanto, spesso in dei bellissimi uffici, molto più spesso stavano sotto la mia scrivania, le ho portate in bei posti… o forse, mi ci hanno portato…

Viaggiarono con me, molto spesso anche nei WE, a volte tra Molise e Campania, per poi tornare a Roma…fino a quando… un nuovo paio di scarpe prese il loro posto nella mia scarpiera e loro…andarono a finire lì, in garage, per essere indossate da Me, Mamma o Papà in campagna…(abbiamo lo stesso numero di scarpe)

Ed oggi ho scoperto che loro sono ancora lì, non se ne sono andate e non si lagnano… e sanno ancora camminare! Ora, non brillano più e sono sporche di polvere e fango, ma sono ancora un bel paio di scarpe. Nonostante l’età, insieme fanno ancora molto bene il loro lavoro; anche se adesso è diventato un pochino più duro…

 

18 aprile 2011

Lucariello

 

cropped-Front-Cover-I-Miei-occhi-nuovi.jpg

Visita anche la mia pagina facebook