Come risparmiare e investire riducendo le spese superflue

Per proseguire con la nostra rubrica e ricapitolare, ribadiamo la regola del 50-20-30 di Elizabeth Warren, che ci consiglia di allocare le nostre entrate mensili nel seguente modo:

  • Il 50% del reddito dedicato alle spese essenziali, tutto quello che ci occorre per vivere (affitto, cibo, trasporto e così via;)
  • Il 20% dovrebbe essere risparmiato sotto forma di liquidità e investimenti;
  • Il restante 30% deve essere destinato alle spese discrezionali. (Per i nostri divertimenti, passioni ed altre spese non strettamente necessarie, ma che in qualche modo ci fanno vivere meglio.

dopo aver visto nei precedenti articoli come gestire il 20% dei risparmi in liquidità e investimenti di lungo periodo vediamo come gestire al meglio il 30% che andrebbe destinato alle spese discrezionali. Personalmente mi piace gestire il conto delle mie spese discrezionali in modo del tutto separato rispetto al resto, per questo ho cercato un conto gratuito e innovativo con carta dedicata, prelievi anche di piccole somme gratuiti e così via. Per questo servizio ho scelto N26 e mi sto trovando benissimo.

Ogni mese quindi prelevo la somma che ho deciso di utilizzare per le mie spese discrezionali e la bonifico su questo conto, so che durante il mese potrò spendere solo quella somma e questo mi aiuta ad avere un limite. Su N26 accredito anche eventuali somme di denaro ottenute da lavoretti o regali che non hanno a che fare con il mio reddito principale e quando raggiungo la mia paghetta mensile già con queste (il che è uno stimolo a procurarmi altre entrate) non effettuo il bonifico e quindi i miei risparmi liquidi sul conto principale aumentano. N26 fornisce inoltre la possibilità di creare un piccolo salvadanaio digitale sul quale giorno dopo giorno possiamo decidere in automatico di risparmiare piccole somme di denaro, anche pochi centesimi al giorno.

Ma tenetevi forti, il mio gioco del risparmio non finisce qua… Non spendere tutto il mio budget in divertimenti, è un’altra piccola regola che mi sono dato, anche se questa volta lavoro sul breve periodo e quindi tengo meno in considerazione quello che per me potrebbe generare lo sfruttamento dell’interesse composto. Per fare in modo di ottenere dei piccoli risparmi da accreditare e riaccreditare sul mio conto utilizzo due applicazioni di cui parleremo tra un attimo. Il concetto fondamentale è che ogni giorno ci sono dei comportamenti che possiamo adottare per risparmiare ancora un po’, senza rinunciare a molto. Dobbiamo però capire cosa vuol dire risparmio: molto spesso comprando qualcosa in sconto, ad esempio una maglietta, parliamo di risparmio, in realtà possiamo parlare solo di minor spesa. Se noi spendiamo comunque il denaro che riusciamo a salvare su un acquisto non stiamo risparmiando nulla. il risparmio infatti è una somma di denaro che accantoniamo per essere spesa in futuro. Proprio per accantonare più facilmente le somme di denaro che riesco a salvare ogni giorno dai miei acquisti di impulso o acquisti superflui, che posso evitare, utilizzo due strumenti molto efficaci, ve li descrivo di seguito:

OVAL

Una volta collegata al vostro conto (io uso N26) con questa app potrete definire delle piccole regole di risparmio settimanali, oltre che ricevere tanta formazione ed un percorso guidato che vi accompagnerà sulla strada del risparmio e degli investimenti. L’app permette di definire tantissime regole per mettere da parte dei soldi, io ad esempio ho impostato le seguenti:

  • metto da parte 30 centesimi ogni volta che pubblico un post su facebook;
  • metto da parte dei soldi se non faccio un certo tot. di km al giorno a piedi (è compatibile con google fit);
  • arrotondo sui centesimi ogni volta che effettuo un pagamento con la carta, ad esempio se spendo 23,67 centesimi, metto da parte 33 centesimi di euro.

In questo modo posso spronarmi ad avere comportamenti virtuosi ed allo stesso tempo risparmiare senza neanche accorgermene. Ma le sorprese di OVAL non finiscono qua! Ogni domenica sera, OVAL preleva i soldi accumulati nella settimana e li accumula per voi. Potrete tenerli nel vostro salvadanaio digitale o investirli comodamente su differenti tipologie di ETN (sono dei fondi). E’ possibile fare investimenti con importi veramente ridotti. Dopo un primo investimento di 10 euro infatti si può investire anche un solo euro su questi strumenti. Quindi risparmierete e investirete, tutto su un’unica piattaforma. vi lascio inoltre il mio CODICE: LCKN814BU. Utilizzandolo otterrete 5 €, lo stesso accadrà per me e quindi nel caso vi ringrazio. Questa è davvero una app fantastica. Soprattutto per il modo in cui la gestisco. Dopo il primo versamento di 10 euro su ognuno degli ETN che propone, continuo ad investire su ognuno di essi il 10% dei miei risparmi settimanali. Dato che gli ETN a disposizione attualmente sono 7, il 70% dei miei risparmi vengono investiti e un 30% resta liquido sulla piattaforma e potrebbe essere investito o prelevato manualmente. Quando i miei risparmi si rivalutano e crescono con i miei apporti per raggiungere la somma della mia paghetta mensile, vendo tutto e porto sul mio conto N26, evitando quel mese di prelevare soldi dal mio stipendio. Appena fatto questo, con la liquidità non investita su OVAL riapro tutti gli ETN e l’ accumulo riparte. Vi posso dire che è veramente bello ritrovarsi con delle somme di denaro risparmiate e investite che senza accorgercene, ci regaleranno un mese di spese pagate. Ma come sapete, mi piace diversificare, per questo ho cercato un’altra applicazione simile ad OVAL per ottenere lo stesso risultato, sempre collegata al mio conto per le spese superflue:

Gimmi5

sviluppata da AcomeA SGR – consente di risparmiare piccole o grandi somme di denaro, a partire da 5 euro. Non ci sono vincoli di durata, importo o periodicità. Di fatto è un salvadanaio digitale e dinamico, che consente di investire piccole somme in prodotti di investimento semplici, diversificati e gestiti professionalmente. Molto simile a OVAL, con la differenza che si possono anche creare degli obiettivi e cercare dei sostenitori per gli stessi. Anche in questo caso, l’app è davvero ricca di informazioni e articoli formativi su risparmi e investimenti. Se volete utilizzarla, inserendo il codice promozionale LUCACAR013 vi verranno accreditati 5 euro di bonus. Questa piattaforma investe i soldi che risparmiate mensilmente, a metà mese. Adotta un approccio simile a quello utilizzato con OVAL per combattere l’inflazione e far crescere i miei piccoli risparmi. 5 Euro è il costo di una birra media, qualche volta ne bevo una in meno e clicco sul tasto che mi permette di mettere da parte i miei 5 euro per il mese in corso. Credetemi, si ottengono grandi soddisfazioni nel risparmiare in questo modo e soprattutto non avendo limiti temporali si può risparmiare davvero un po’ alla volta! Allo stesso tempo, i vostri risparmi seguiranno l’andamento del mercato e non saranno solo vittima dell’inflazione. OVAL e Gimme5 vi faranno inoltre da sostituto d’imposta, ovvero pagherà per conto vostro le imposte sul capital gain eventualmente ottenuto dagli investimenti effettuati, senza lasciarvi quindi questa incombenza. Non si potrebbe volere di più. Il mio obiettivo, da investitore e non da consulente, è di portarvi la mia esperienza per darvi qualche spunto per orientarvi nella gestione del risparmio. Ovviamente i miei non sono dei consigli finanziari e non siete tenuti a seguirli. Vi posso dire però che poter ascoltare l’esperienza di una persona che ha già avuto a che fare con i vostri dubbi e si è trovato nella vostra situazione potrà sicuramente darvi un punto di vista chiaro e permettervi di perdere meno tempo e denaro possibile con tentativi inutili e deleteri. Non posso che augurarvi serenità e prosperità, sperando di essere stato gradito con la condivisione della mia esperienza, invitandovi a seguire questa rubrica per ricevere tanti altri consigli su risparmi, investimenti e gestione del denaro.