Giocare per forza. Critica della società del divertimento

11,00 (as of giugno 5, 2017, 8:37 am) & FREE Shipping. Details

Temporaneamente non disponibile. Se fai subito un ordine, effettueremo la consegna non appena sarà disponibile. Ti invieremo un'e-mail con una data di consegna stimata non appena avremo ulteriori informazioni. Non verranno effettuati addebiti sulla tua carta di credito fino alla spedizione dell'articolo.

Categoria:

Descrizione

Da Disneyland ai quiz televisivi, dai videogame ai giochi di società, la parola d’ordine nel mondo contemporaneo sembra essere diventata una sola: divertirsi! Ma di che gioco si tratta? Per rispondere a questa domanda Ermanno Bencivenga si è aggirato tra i fantasmagorici casinò di Las Vegas, scoprendo che nel weekend gli americani compiono, davanti a tavoli verdi e slot machine, gli stessi disperati gesti automatici che ripetono durante la settimana lavorativa; ha seguito quotidianamente i quiz televisivi di Mike Bongiorno e Gerry Scotti, notando che si tratta di spettacoli in cui viene recitato “il più ineccepibile dei rosari”: il martellamento pubblicitario. Nella civiltà di oggi, insomma, il gioco rivela la sua vera natura di colossale affare economico e giocare per forza a volte stufa…

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giocare per forza. Critica della società del divertimento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.