I DUE CONIGLIETTI: Una storia straordinaria

Giacomo Pedroni

Un ciclista scrittore, che affronta la vita come tale.

Le sue montagne le guarda con umiltà e sensibilità:

“Ho scritto questi libri con il cuore di chi ama gli animali; anche se spesso non ne siamo Giacomo Pedroniconsapevoli, la purezza di un coniglio o di qualsiasi altro animale è vero amore incondizionato, senza cattiveria e secondi fini.
Con questi romanzi vorrei trasmettere l’ essenza dell’amore per gli animali, amore che ho cercato di esprimere in modo autentico, addentrandomi nei miei sentimenti più profondi.”

ma nelle sue discese assorbe il vento e trova la forza per il prossimo affondo, senza aspettarsi la vittoria, ma col volto fiero di chi affronta la pendenza, senza temerla:

“E mentre cammini o pedali pensi e rifletti. Pensi cose che normalmente non riusciresti a pensare. Vai avanti senza quasi sentire la fatica, respiri l’aria fresca e leggera che nel caotico mondo urbano non riusciresti a respirare perché l’aria della città ti soffoca mentre quella dei monti ti rigenera. Poi, man mano che sali verso la cima il silenzio si fa più forte, ti dona sempre più serenità, ti porta a sorridere e ad essere contento senza alcun motivo apparente. Poi arriva la folata di vento che rompe quel silenzio ma tu ascolti lo stesso.
Il silenzio delle montagne è silenzio di vita. È un silenzio di cui abbiamo bisogno e non ce ne rendiamo conto presi come siamo dalla frenesia del nostro vivere quotidiano. Non è un silenzio di solitudine perché in quei momenti, mentre lo ascolti, non sei solo”.

Il suo blog

I DUE CONIGLIETTI e le altre opere di Giacomo

I due conigliettiDue splendidi coniglietti, Foffo e Carotino, scoprono improvvisamente di essere capaci di pensare e parlare come gli umani. Pur non conoscendosi, decidono entrambi di lasciare le case in cui vivono con i loro genitori umani per intraprendere un viaggio che ha lo scopo di liberare sia i conigli prigionieri degli allevamenti intensivi sia quelli utilizzati come cavie dall’industria cosmetica e farmaceutica; il loro desiderio è quello di  far comprendere a tutti gli esseri umani che i conigli – e gli animali in generale – non devono essere maltrattati, abbandonati, torturati e uccisi per scopi pseudoscientifici.

Dopo essersi incontrati all’interno di un bosco, proseguiranno insieme il loro viaggio accompagnati da Conigliona, una grossa coniglia salvata da un allevamento intensivo, e da Bombolo, un vecchio cane abbandonato che vagava per le campagne.

I nostri eroi, guidati da Angelo, un enorme coniglio bianco che appare spesso in sogno a Foffo, riusciranno a portare a termine alcune missioni importantissime, salvando la vita ad oltre diecimila poveri animali innocenti destinati al mercato della vivisezione in ambito cosmetico – farmaceutico.

Qui sotto potete trovare questo ed altri libri scritti da Giacomo:

Buona fortuna Giacomo! Che tu possa continuare a scalare tutte le tue montagne con la stessa grinta con cui hai costruito la tua arte, la tua vita.

Liberidiesserefree.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.