Bisogna essere duri senza perdere la tenerezza (titolo preso in prestito)

Bisogna essere duri senza perdere la tenerezza

 

 

Quando l’anima dell’ umile baccelliere piange, ed il suo pugno afferra la spada,

stiano attenti coloro che giocano alla vita senza valore e senza valori! 

 

Difende il sangue che dal primo giorno scorre nelle sue vene!

 

Quando l’anima si muove e si commuove per il suo sangue…

Quando la lama indica il cielo ed un grido muto inneggia alla lotta… 

 

…un gladiatore invincibile è nell’arena, pronto a sbranare il più grosso 

dei draghi ed accarezzare il più piccolo dei pulcini.

 

Il vecchio uomo nuovo, tende una mano al cielo e nell’altra impugna la spada,

il suo piede è fermo in terra ed indossa lo sguardo di chi è senza paura.

 

23/01/2011

Lucariello

 

 

cropped-Front-Cover-I-Miei-occhi-nuovi.jpg

Visita anche la mia pagina facebook